News

Novità e informazioni

qa-quality-assurance-quality-control-concept

10 motivi per scegliere un software per il FM

Al giorno d'oggi sono presenti sul mercato una miriade di software per il Facility Management, come i sistemi CAFM e IWMS, e, man mano che acquistano popolarità, sempre più aziende scelgono di implementarne uno. Il loro successo è principalmente dovuto alla possibilità che offrono alle aziende di gestire i propri spazi e immobili in modo semplice ed efficace da un'applicazione web o mobile. Per questo un software FM è diventato pressoché essenziale per i Facility Managers del 2021. 
Nonostante il loro ampio utilizzo, ci sono anche Facility Managers che sono più avversi al rischio o non si sentono a proprio agio con i sistemi che cambiano, perciò potrebbero essersi tirati indietro nell'adottare le nuove tecnologie troppo velocemente. Questo comportamento è del tutto comprensibile, ma bisogna ammettere che un software FM è ormai cruciale e diventerà sempre più necessario nel tempo.
Invece, anche se state già facendo uso di un software FM, è comunque importante tenersi al passo con gli ultimi sviluppi nelle tendenze e nelle caratteristiche dei vari software, quindi vale sempre la pena fare qualche ricerca di tanto in tanto per trovare opzioni migliori o cercare nuove funzioni utili.

Per aiutare a comprenderne l'utilità ed efficacia, abbiamo stilato una breve lista di vantaggi lista qui di seguito:

1. Maggiore Ecosostenibilità
Secondo una ricerca effettuata dalla U.S. Environmental Protection Agency, un enorme 30% dell'energia usata negli edifici commerciali viene sprecata. Questo spreco di energia può essere arginato utilizzando un software per il Facility Management, attraverso il quale le aziende possono tracciare il consumo e i costi energetici per aggiungere valore a lungo termine.

2. Più controllo sulle attività
Spesso i Facility Managers che scelgono di non usare alcuna tecnologia o sistema tendono di affidarsi a metodi più tradizionali, come mail, fogli excel o addirittura carta e penna, il che porta a un rischio maggiore di imprecisione. Con l'aiuto di un software CAFM/IWMS, il Facility Manager di turno e l'azienda saranno in grado di capire i costi operativi complessivi e avere una panoramica sulle attività svolte/da svolgere.

3. Riduzione delle emergenze e dei costi manutentivi
Gestire correttamente le strutture può aiutare le aziende a spostare risorse economiche e non da onerosi compiti di manutenzione a compiti preventivi e predittivi, andando così a evitare molte delle costose riparazioni di emergenza. Oltre al risparmio economico, ti capiterà sempre meno che i tuoi tecnici vengano richiamati da altri lavori imprevisti e il tuo workflow operativo rimarrà inalterato ed efficiente. 

4. Conformità normativa più semplice
Molte strutture in tutti i settori possono avere bisogno di conformarsi ai regolamenti locali, industriali, statali o europei. Un buon software per il FM includerà funzioni complete di manutenzione e registrazione delle ispezioni. Queste caratteristiche possono spesso aiutare le aziende a dimostrare i loro sforzi di conformità durante i controlli o soddisfare i requisiti di reporting regolari.

5. Facile gestione degli spazi aziendali

Un software FM viene in supporto ad attività aziendali quotidiane, aiutando con compiti come la programmazione di una conferenza o la prenotazione di una stanza nell'edificio per qualsiasi situazione in un momento qualsiasi grazie al tracciamento dell'affluenza e dell'utilizzo degli spazi aziendali.

6. Estende il ciclo di vita dei beni

Molti beni critici richiedono enormi investimenti da parte di aziende o organizzazioni. Per esempio, un sistema HVAC commerciale è necessario ma anche costoso. Un buon pacchetto software per il Facility Management aiuta le aziende a mantenere tutti i componenti in funzione in modo regolare ed efficiente. Gestendo il livello di stress complessivo di un sistema, si può così prolungare il ciclo di vita degli asset.

7. Migliora la sicurezza

Un grande aspetto del Facility Management si concentra sul far si che l'ambiente di lavoro sia funzionale ma sopratutto sicuro. Con un software robusto, i Facility Managers possono assicurarsi con estrema facilità che, ad esempio, i rilevatori di fumo e l'attrezzatura antincendio funzionino correttamente. Aiuta anche a mantenere i sistemi HVAC correttamente in funzione, responsabili di un clima interno sano e di aria pulita.

8. Migliora l'efficienza operativa
Ogni macchinario o risorsa critica ha una modalità operativa di picco. Fattori come sporcizia e detriti, perdite e attrezzature usurate possono ridurre l'efficienza dell'attrezzatura. Un software FM assicura che un'azienda possa prevenire tutti questi problemi di manutenzione, il che può migliorare l'efficienza operativa in tutta l'organizzazione.

9. Maggiore flessibilità
Il software di gestione delle strutture offre flessibilità attraverso l'abbondanza di servizi, come la gestione dello spazio, la gestione del posto di lavoro, la gestione dell'energia e la manutenzione dell'edificio. Aiuta un'azienda ad avere flessibilità intorno al proprio lavoro.

10. Maggiore soddisfazione del cliente

Mentre i Facility Managers lavorano dietro le quinte, assicurandosi che tutto funzioni senza problemi, il resto dei dipendenti può concentrarsi sulla loro missione principale. Significa che prodotti e servizi di qualità sono prodotti e consegnati in tempo. Porta anche trasparenza all'intero sistema aziendale, il che può facilitare una risoluzione più rapida dei problemi. Tutti questi fattori possono influenzare il prodotto finale e, alla fine, aumentare la soddisfazione del cliente.

Questi sono solo alcuni dei tantissimi motivi che rendono un software per il FM un'alternativa più che valida ai metodi più tradizionali. Se vuoi essere guidato nel mondo dei software FM
o se semplicemente hai qualche domanda o curiosità a riguardo, non ti fare problemi e CONTATTACI pure. 

loader